Casa Laboratorio del mare è un progetto che ha aperto gli spazi dell’Ecomuseo Mare Memoria Viva a bambini e giovani madri residenti nella II Circoscrizione del Comune di Palermo.
Da dove nasce?
Risponde a un’esigenza, un desiderio espresso dalle famiglie dei bambini che in passato hanno partecipato al nostro campus estivo: in molti ci hanno chiesto di aprire il museo e continuare le attività per i bambini e ragazzi anche durante il periodo scolastico. Con Casa-laboratorio del mare lo abbiamo fatto, grazie al supporto di Otto per Mille della Chiesa Valdese, attraverso due percorsi pomeridiani di attività al museo.

Il primo percorso ha coinvolto un gruppo di 20 bambini tra i 6 e i 10 anni che, nei pomeriggi, venivano al museo per fare i compiti con l’aiuto delle nostre educatrici, per giocare e fare diverse attività culturali.

Il secondo percorso ha coinvolto un gruppo di giovani madri del quartiere, pensato come un percorso di empowerment individuale per ciascuna delle partecipanti, che ha messo al centro gli strumenti della creazione e narrazione digitale. Inoltre, abbiamo portato avanti delle azioni che ci sono state utili per il consolidamento di un gruppo di volontari, formato da giovani, studenti e abitanti del quartiere, che hanno seguito parte delle attività di doposcuola e laboratorio per bambini. Alcuni volontari ci hanno raccontato cosa ha significato per loro questa esperienza e le motivazioni che li hanno spinti a essere volontari: per trovare nuovi stimoli, per sperimentarsi, per una crescita personale e professionale.

Cosa è successo durante il lockdown?
A marzo ci siamo ritrovati con il museo chiuso e ciascuno di noi isolato nella propria casa. Durante quei mesi con MarEdù, il dipartimento educazione dell'ecomuseo, abbiamo continuato a prenderci cura dei nostri piccoli utenti del progetto Casa Laboratorio del Mare. Come educatori ci siamo reinventati e abbiamo immaginato un modo di fare educazione diverso, che tenesse conto del momento che stavano vivendo. Siamo entrati nelle case dei bambini e, a distanza, abbiamo fatto i compiti insieme a loro. Poi abbiamo progettato una serie di attività da fare a casa o in famiglia basate sui “Diritti naturali di bimbi e bimbe” scritti dal pedagogista Gianfranco Zavalloni. E gliele abbiamo inviate, come fossero delle cartoline digitali.

Nel mese di maggio, a conclusione del nostro percorso insieme e dopo mesi di relazione a distanza, abbiamo preparato e consegnato a ciascun bambino una “Busta dal Mare” piena di giochi, colori e tante attività creative e divertenti, per regalare a bambini e bambine un sorriso, la magia dell’inaspettato.
Allo stesso tempo, durante il lockdown non abbiamo smesso di pensare alle famiglie della costa-sud di Palermo, gli abitanti della II circoscrizione. E così abbiamo progettato e inviato loro una “Guida che arriva dal Mare” un vademecum con delle informazioni utili, numeri da contattare, sportelli di supporto attivati, servizi di sostegno alle famiglie e altre cose che abbiamo ritenuto importanti e selezionato.

Casa Laboratorio del Mare è un progetto sostenuto da:

Visita il Museo
Progetti socio educativi
Progetti per le scuole
Organizza i tuoi eventi
Sostienici
Contatti
Privacy Policy
Cookie Policy
Documenti
Credits
Seguici
Seguici
Ass. Associazione Mare Memoria Viva ETS
Sede legale: via F. Potenzano 5, 90138 Palermo
Codice fiscale: 97304900828 P.Iva: 06588240827
Sede operativa: Via Messina Marine 14
Associazione Mare Memoria Viva ETS
Sede legale: via F. Potenzano 5, 90138 Palermo
Codice fiscale: 97304900828 P.Iva: 06588240827
Sede operativa: Via Messina Marine 14
Skip to content