PAROLE PERDUTE: VERSO UN GLOSSARIO DEL REINCANTO
LOST FOR WORDS: TOWARDS A GLOSSARY OF RE-ENCHANTMENT

(Silvia Maglioni & Graeme Thomson)

Il punto di partenza del progetto PAROLE PERDUTE / LOST FOR WORDS è il fenomeno sempre più massiccio della scomparsa delle lingue e degli ecosistemi. Adottando una prospettiva transdisciplinare, decoloniale e intersezionale, e combinando esplorazione d’archivio, con ricerca, deep listening, narrazione speculativa, sperimentazione multimediale e performance, gli artisti e
filmmakers Silvia Maglioni e Graeme Thomson lavoreranno alla composizione di un GLOSSARIO DEL REINCANTO, un invito a condividere e rimettere in circolazione parole e forme di vita che sono state sterminate o che sono in pericolo di estinzione. Parallelamente, gli artisti proporranno una riflessione collettiva per mappare parole e concetti delle lingue cosiddette “maggiori” i cui significati
sono stati deformati, resi tossici o inutilizzabili, che confluirà nell’apertura di una CLINICA DELLE
PAROLE.

Siamo felici di ospitare presso il nostro Ecomuseo la prima tappa della ricerca il 28 novembre 2023, con una presentazione multimediale a partire dalle ore 18.00.

Progetto sostenuto dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura nell’ambito del programma Italian Council (2023).

ENGLISH VERSION:

LOST FOR WORDS is a research project that situates itself in relation to the increasingly widespread phenomenon of the disappearances of languages and ecosystems. Adopting a transdisciplinary, decolonizing and intersectional perspective, and combining archive exploration, co-research, deep listening, speculative narratives, multimedia experimentation and performance, artists and filmmakers Silvia Maglioni e Graeme Thomson will work towards the composition of a GLOSSARY OF REENCHANTMENT, an invitation to share and recirculate words and forms of life that have been exterminated, or that are in danger of extinction. In parallel, the artists will propose a collective
reflection to map words and concepts in so-called “major” languages that are themselves disappearing, or whose meanings are being captured, poisoned or altered beyond recognition, a process that will see the creation of a WORD CLINIC. The first phase of the research will be shared at the Ecomuseo Mare e Memoria Viva on the 28th of Novembre 2023 with a multimedia presentation
starting at 6 p.m.

The project is supported by the Directorate-General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry of Culture under the Italian Council program (2023).

L’Ecomuseo Mare Memoria Viva è un centro culturale ed educativo che lavora sul senso dei luoghi e supporta pratiche di cittadinanza attiva.
Puoi sostenere la nostra azione per la giustizia sociale destinando il 5x1000, indicando nella dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale: 97304900828

Perché donare una parte delle proprie tasse a un Ecomuseo a Palermo? 

Mare Memoria Viva porta avanti ogni giorno azioni di cura di persone e luoghi della costa sud-est di Palermo, un territorio abusato, inquinato, abbandonato per anni.

Siamo nati insieme agli e alle abitanti delle borgate marinare: ospitiamo una narrazione corale, audiovisiva e multimediale di storie, memorie, fotografie e video che raccontano Palermo e il suo rapporto con il mare, negato e riscoperto.

L’Ecomuseo accoglie adult* e bambin* per condividere occasioni di crescita, aggregazione, movimento e mutuo aiuto: tutti i giorni con bambini e bambine  studiamo e giochiamo stimolando la creatività e il dialogo. E poi ci sono le visite al museo, i laboratori, le passeggiate urbane alla scoperta di Palermo. Ci impegniamo affinché ogni
bambin* possa sviluppare competenze sociali e civiche, consapevolezza ed espressione culturale.

Con il gruppo di donne del nostro “niDO” creiamo percorsi di capacitazione per incoraggiare amicizie e cura di sé, spazi e tempi in cui sperimentare esperienze, relazioni e azioni alternative alla routine quotidiana.

Il mare per noi è libertà, possibilità, immaginazione: donare il 5x1000 Per il mare là fuori vuol dire aiutarci a costruire un futuro diverso per la nostra Costa Sud e per chi la vive e la attraversa.

Destinare il 5x1000 è semplice:

 

Nella Dichiarazione dei redditi ogni contribuente può destinare la quota del 5x1000 dell'IRPEF nei seguenti modelli:

UNICO — Lo presentano i titolari di redditi di impresa e di lavoro autonomo per i quali è richiesta l'apertura di una partita IVA.
730 — È il modello riservato ai dipendenti e ai pensionati, in caso di dichiarazione dei redditi non troppo complessa.
CU/Certificazione unica — I soggetti che non sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi possono comunque indicare la propria scelta relativa al 5 per mille tramite una apposita scheda allegata direttamente al CU.

 

Per sostenere l’Ecomuseo metti la tua firma nel riquadro dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale” e indica nella riga sotto il codice fiscale dell’Associazione Mare Memoria Viva Onlus: 97304900828

Scarica il promemoria QUI 

L’Ecomuseo Mare Memoria Viva è un centro culturale ed educativo che lavora sul senso dei luoghi e supporta pratiche di cittadinanza attiva.
Puoi sostenere la nostra azione per la giustizia sociale destinando sia il 5x1000 che il 2x1000 indicando nella dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale: 97304900828

Perchè donare una parte delle proprie tasse a un Ecomuseo a Palermo?

La missione educativa è centrale per l’ecomuseo nella convinzione che educare significa incidere sul presente.
L’ecomuseo accoglie ogni giorno bambini e bambine, ragazzi e ragazze, condividendo con loro occasioni di crescita, di gioco, di mutuo aiuto, di movimento e di creazione. Lo facciamo perché pensiamo che la cultura può aiutare le persone a costruire un progetto di vita e lavorare su un’idea di futuro, dare fiducia e aprire spazi di partecipazione. 

Chiamiamo questa idea diritto all’orizzonte.  

Il diritto all’orizzonte tocca il tema della capacitazione, della pedagogia dell’autonomia, educhiamo a pensare possibile il miglioramento delle condizioni di vita ed essere persone creative e impegnate per i diritti e, la cura del mondo.
Pratichiamo il diritto all’orizzonte per nutrire l’inclinazione dei bambini alla libertà e all’invenzione del futuro.

Destinare il 5x1000 e 2x1000 è semplice:

Nella Dichiarazione dei redditi ogni contribuente può destinare sia la quota del 5x1000 che la quota del 2x1000 dell'IRPEF nei seguenti modelli:

UNICO — Lo presentano i titolari di redditi di impresa e di lavoro autonomo per i quali è richiesta l'apertura di una partita IVA.
730 — È il modello riservato ai dipendenti e ai pensionati, in caso di dichiarazione dei redditi non troppo complessa.
CU/Certificazione unica — I soggetti che non sono tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi possono comunque indicare la propria scelta relativa al 5 per mille tramite una apposita scheda allegata direttamente al CU.

Per sostenere l’Ecomuseo metti la tua firma nel riquadro dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale” e indica nella riga sotto il codice fiscale dell’Associazione Mare Memoria Viva Onlus: 97304900828

Scarica il promemoria QUI 

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il mare

L’Ecomuseo Mare Memoria Viva è uno spazio di comunità e cultura che lavora sul senso dei luoghi, supporta azioni di cittadinanza attiva e rigenerazione urbana a base culturale. 

Da quest'anno puoi destinare il tuo 2x1000 e 5x1000 all’Ecomuseo e sostenere la nostra azione nel territorio. Indica nella dichiarazione dei redditi Mare Memoria Viva e il codice fiscale: 97304900828

Perchè donare una parte delle proprie tasse a un Ecomuseo a Palermo? 

Con le donazioni di questo inaspettato, triste e specialissimo anno in cui per troppi mesi il museo è stato chiuso, abbiamo deciso di lavorare su tre ambiti che ci sembrano importantissimi in questo presente in movimento:

  1. Il diritto all’orizzonte di bambini, bambine e giovani donne.
    L’ecomuseo accoglie ogni giorno bambini e bambine e giovani donne abitanti nella seconda circoscrizione condividendo occasioni di crescita, di gioco, di mutuo aiuto, di movimento e di creazione. Lo facciamo perché pensiamo che la cultura può aiutare le persone a costruire un progetto di vita e che un museo può cambiare l’immaginario, lavorare su un’idea di futuro, dare fiducia e aprire spazi di partecipazione.
  2. La cura dell’acqua, del nostro mare e del nostro fiume.
    Supporto a progetti di raccolta partecipativa di dati sullo stato di salute del mare e del fiume Oreto, mappature, escursioni nella natura urbana, laboratori di educazione ambientale e impegno per contrastare l’emergenza climatica.
  3. La creazione artistica.
    Come museo vogliamo sostenere ancora di più il lavoro degli artisti dopo un anno di sacrifici e divieti. Il museo è uno spazio di incontro tra artisti e abitanti, un luogo di co-creazione e sperimentazione di pratiche comunitarie in cui artisti/e, curatori e curatrici, persone adulte, bambini e bambine partecipano a percorsi di indagine sociale, creazione e restituzione attraverso diversi linguaggi di creazione.


Destinare il 2x1000 e 5x1000 è semplice:
Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730, CU, Unico) metti
la tua firma nel riquadro dedicato al “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale” e indica nella riga sotto il codice fiscale dell’Associazione Mare Memoria Viva Onlus: 97304900828

Scarica il promemoria QUI 

Visita il Museo
Progetti socio educativi
Progetti per le scuole
Organizza i tuoi eventi
Sostienici
Contatti
Privacy Policy
Cookie Policy
Documenti
Credits
Seguici
Seguici
Ass. Associazione Mare Memoria Viva ETS
Sede legale: via F. Potenzano 5, 90138 Palermo
Codice fiscale: 97304900828 P.Iva: 06588240827
Sede operativa: Via Messina Marine 14
Associazione Mare Memoria Viva ETS
Sede legale: via F. Potenzano 5, 90138 Palermo
Codice fiscale: 97304900828 P.Iva: 06588240827
Sede operativa: Via Messina Marine 14
Skip to content