La città nel mare

Perché Palermo sembra avere voltato le spalle al mare?
In che modo la storia socio-politica della città si riflette sulla sua costa?

 

La visita propone un approfondimento tematico sul Sacco di Palermo, fenomeno di selvaggia speculazione edilizia ed espansione urbana incontrollata che investì la città tra gli anni ’50 e ’70, alterandone permanentemente l’assetto territoriale.

Una fase di crescita violenta e sregolata, ascrivibile ad una protratta collusione tra mafia ed esponenti politici di spicco della Democrazia Cristiana, che ha prodotto una città senza qualità e ne ha plasmato irreversibilmente la costa.

 

Attraverso una lettura in chiave storica e socio-politica degli exhibit dell’Ecomuseo, gli studenti verranno introdotti alla comprensione delle recenti trasformazioni urbane di Palermo e dei conflitti di interesse che le determinarono, stimolando un dibattito sul concetto di responsabilità individuale e collettiva e favorendo la formazione di una coscienza critica rispetto ai possibili futuri cambiamenti.

 

costo: 5 euro a student_
categoria: scuola secondaria di secondo grado

Info e prenotazioni

Category
visite scuola secondaria di secondo grado